PASOLINI

 

 

 

Oggi mi chiedo

come avrebbe fatto Pasolini

ad abitare il silenzio

dei profeti

-il suo destino ultimo, forse,

non fosse stato ammazzato-

mentre cieli ancora radiosi

nei quali avrebbe riconosciuto la misericordia

sarebbero scesi di nuovo

su di un mondo sordomuto, inerme, livoroso,

smarrito dalla paura,

ove solo la mitezza

avrebbe preso casa

sotto la neve.

 

 

 

                                    Sandro Cianci

 

Dove Siamo

Seguici su...