DUE  MARI

 

 

 

 

 

 

La sabbia, leggera,

copriva il corpo

 con un lenzuolo di silenzio.

Accanto,

solo una piccola pietra:

 

 gridava giorno e notte

nel deserto.

 

 

 

 

 

"Il Sahara, oggi, è come il Mediterraneo: un cimitero, un cimitero pieno di corpi".

 

 

 

(Da una testimonianza rilasciata da un trafficante di uomini ad un giornalista italiano. Trasmissione "PIAZZA PULITA", La 7, di giovedì 28 Settembre 2017)

 

 

 

 

 

                                     Sandro Cianci

 

 

 

 

Dove Siamo

Seguici su...